Rassegna stampa FRSAI

Vi va di fare una partita a Re-Volt on-line? Oppure volete partecipare ad un torneo? O non sapete come collegarvi con gli amici? Questo è il posto giusto per discuterne!

Moderatore: Michelangelo

Avatar utente
Michelangelo
Moderatore
Messaggi: 6310
Iscritto il: ven 1 gen 2010, 13:21
Località: Villa Castelli (BR)

Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Michelangelo » mer 22 mar 2017, 1:22

Gran Premio di RevoltLandia - GP1 (19/03/17)

Il primo Gran Premio di questo FRS è stato indubbiamente caratterizzato dal dominio incontrastato del team Powder Pig di Drakan. Il team del suino ha letteralmente ridotto in polvere tutti quanti ed è quindi stato coerente col nome della sua squadra, ha dominato le gare di qualificazione e centrato per due volte su due la doppietta in finale, era impossibile fare di meglio. Eppure la prima gara del girone A sembrava fosse stata la premessa per un weekend molto combattuto dato l'esito sostanzialmente incerto per quasi tutta la gara, invece in tutte le altre gare i piloti del team rosa l'hanno sempre spuntata mediamente con quasi 10 secondi di vantaggio.
Quello che si è potuto notare nel primo GP è stata la creazione di 4 gruppi di lotta: il primo è composto dal solo team succitato (il quale forma comunque un gruppo perché in finale c'è stata comunque una lotta fra i due piloti del Powder Pig); il secondo gruppo è formato dal trio Naughty-SofIA-Jordan che sistematicamente si è conteso il podio soprattutto nelle eliminatorie; il terzo raggruppamento è composto dal quartetto degli stazionari di metà classifica, ossia RecreativoMati, PolyGT, Tsunami e BeagleBoys, con gli ultimi due team che quantomeno riescono a portare una vettura in finale; l'ultimo gruppo è quello formato dai fanalini di coda, coloro i quali hanno praticamente corso una gara a parte visti i distacchi accumulati, ossia i team Caterharm, KFTR e l'impavido Nightmare con le sue trovate scenografiche.
Non c'è stata un'unica lotta fra tutte le vetture, ogni gruppo era un po' a sé stante e le auto che si contendevano un posto al podio o qualche piazzamento di metà classifica erano sostanzialmente sempre le stesse. I risultati di questo weekend hanno quindi evidenziato quanto sia importantissimo presentare ai nastri di partenza un'ottima vettura, i margini di variabilità in gara sono relativamente pochi ed è raro che, confrontando le posizioni finali delle varie gare, ci sia uno scostamento di più di due posti.
In ogni caso ci sono le premesse per un campionato molto combattuto, d'altronde è stata solo la prima gara e i margini di miglioramento di tutti i team sono comunque esponenziali. Certamente la prestazione di Powder Pig è stata devastante e probabilmente non sarà facile recuperare il gap su di lui, però tutte le altre posizioni restano comunque in bilico tenendo conto che ci sono diversi team che si sono iscritti all'ultimo momento e con poche conoscenze tecniche, le quali verranno affinate col passare del tempo.
Fra i team con notevoli margini di miglioramento si potrebbero annoverare Beagle Boys e Caterharm: le auto di Tia sono sembrate abbastanza affidabili ma con una bassa velocità di punta; la Caterharm del sottoscritto invece ha un'ottima velocità di punta ma ha gravissimi problemi di stabilità e va in testacoda molto facilmente, probabilmente in sole 4 gare non sarebbe esagerato asserire che le auto in questione abbiano fatto almeno una ventina di giravolte.
Appuntamento al prossimo Gran Premio!
Vincere non è importante, è l'unica cosa che conta - Gianpiero Boniperti

Sono felice che abbiate sorriso, esultato, pianto, cantato, urlato per me e con me. Per me nessun colore avrà tinte più forti del bianco e nero. Avete realizzato il mio sogno - Alessandro Del Piero

Immagine

La mia ARM Card

Avatar utente
Drakan
Messaggi: 4820
Iscritto il: sab 10 lug 2010, 13:42
Località: Cimbergo
Contatta:

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Drakan » mer 22 mar 2017, 18:32

Ottimo resoconto, meglio di un commentatore RAI senza alcun dubbio lol
Rassegna stampa team Powder Pig:

Stinco D. Santo:
Devo dire che non mi aspettavo un'auto con tali prestazioni... i test invernali erano stati piuttosto deludenti, ma il team nell'ultima sessione di prove ha tirato fuori l'asso nella manica. Poi l'auto è molto maneggevole, e tiene bene ad alte velocità. Forse meriterebbe qualche correzione per la parte mista e la partenza è da migliorare, ma non potevo sperare in meglio, e proverò a fare lo stesso anche per la prossima gara.
Se sono il primo pilota? Forse, in futuro, per ora il team ci ha lasciato margine di manovra, come si è visto dagli incontri accesi, ma in futuro chi può dirlo.

Joe Pancetta:
Se mi aspettavo un risultato simile? Certo che no, puntavo a stare davanti al mio compagno di scuderia... quelo solo perchè ha una D nel nome si crede speciale... certo ha guidato bene, ma buona parte è stata dovuta ad una scelta del team, che ha deciso di provare due assetti diversi sulle vetture, soprattutto per gli ammortizzatori, e purtroppo è risultato che la sua auto era leggermente superiore alla mia.
Peccato, di sicuro non mi farò mettere sotto così facilmente, e posso assicurarvi che sarà vera lotta anche nel prossimo GP.

Direttore del team: Mr Suino
Un ottima prestazione di questi due piloti, non'appena ho letto i loro nomi ho intuito che avevano del talento. Per quanto riguarda la vettura farei la firma per mantenere questo assetto, speriamo solo di mantenere parte di questo margine nei confronti degli altri team, alcuni dei quali decisamente più organizzati di noi.
"più ti avvicini alla luce, più grande diventa la tua ombra" Kingdom hearts

Avatar utente
AngelS93
Utente
Messaggi: 1631
Iscritto il: lun 5 ott 2015, 20:47
Località: Modugno (BA)

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da AngelS93 » mer 22 mar 2017, 19:27

Dichiarazioni del team manager Eddie Jordan nei confronti dei due piloti del Team:
#4 Heinz-Harald Frentzen : non poteva far meglio, visto lo strapotere nelle qualifiche del team Powder Pig si puntava ad una posizione a punti dal terzo gradino del podio in giù, è andata leggermente peggio ma sono tre punti preziosissimi per il cammino mondiale del Team.
#18 Giorgio Pantano: a differenza del suo compagno, è stata una "due giorni" di gara piuttosto deludente, zero punti conquistati, deve sicuramente riflettere e rifarsi al più presto. Lo sviluppo della vettura #4 in maggior misura rispetto alla sua deve però aver fatto molto, ma il solo accesso alla finale, per quanto sia un risultato ambìto, non può bastare.
Classe '93, in cerca di un posto nel mondo vagando con Humma per il Toytanic.


1078 "Spectare o non spectare? Questo è il dilemma"
autore immagine: WheelSmith18

Avatar utente
Gigi
Utente
Messaggi: 598
Iscritto il: sab 20 giu 2015, 14:53

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Gigi » gio 6 apr 2017, 21:11

#25 e #66...
Ebbene, noi due lasciamo tutto. Vorremmo tornare da dove siamo venuti...da un posto sperduto e dimenticato da chiunque...ritorniamo alla nostra pace e alle nostre abitudini, quelle che non sono certo a fin di bene. Sarà anche strano, ma ringraziamo i nostri "avversari", quelli con cui abbiamo corso...ci son state belle corse e molti combattimenti.
Tuttavia, non è finita qui...
NOI CI RIVEDREMO MOLTO PRESTO!
SONIC.EXE
An ordinary battle amongst familiar hills
Immancabile Venice Trophy:
1047

Avatar utente
AngelS93
Utente
Messaggi: 1631
Iscritto il: lun 5 ott 2015, 20:47
Località: Modugno (BA)

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da AngelS93 » gio 6 apr 2017, 23:59

Il Team Jordan augura ai colleghi del Team Nightmare un pronto ritorno in pista, sperando che questo non si riveli poi un..incubo per tutti gli altri!
Per il resto, dopo una serie di test estenuanti, il team augura di replicare, con qualche miglioramento, i risultati ottenuti nel precedente GP. Entrambi i piloti sono motivati, anche se si è consapevoli che i team avversari avranno fatto anche loro progressi, e non daranno certo scampo...
Classe '93, in cerca di un posto nel mondo vagando con Humma per il Toytanic.


1078 "Spectare o non spectare? Questo è il dilemma"
autore immagine: WheelSmith18

Avatar utente
NicoMilan93
Messaggi: 470
Iscritto il: gio 16 mag 2013, 23:56
Località: Bari

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da NicoMilan93 » ven 7 apr 2017, 11:19

Mi dispiace per il team Nightmare, che purtroppo ha lasciato anzitempo il campionato. Invito Gigi, che è un eccellente repammer, a tornare con un altro team che possa finalmente esprimersi ai livelli che merita.

Tornando a noi, il Team Recreativo Mati è pronto per il primo GP in cui ritiene di aver svolto un lavoro di settaggio probabilmente azzeccato, dopo il primo GP più "di prova", dove siamo contenti di non essere arrivati ultimi nelle batterie di qualificazione, ed è già qualcosa lol
L'obiettivo è la prima qualificazione, storica, al GP della domenica, obiettivo difficilissimo nonostante i tempi e il settaggio ci lascino ben sperare in un soddisfacente risultato finale. Per il resto sarà il week end di gara a parlare. Buon GP a tutti!
"The more you say, the more I defy you"

Avatar utente
Michelangelo
Moderatore
Messaggi: 6310
Iscritto il: ven 1 gen 2010, 13:21
Località: Villa Castelli (BR)

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Michelangelo » lun 10 apr 2017, 1:04

Gran Premio Spaziale - Scassland Vigani HeadQuarters

Dichiarazione del team manager Michelangelo Carlucci del Caterharm Team.
Sono estremamente soddisfatto per il risultato ottenuto in questo weekend, gli ingegneri e i meccanici hanno fatto un lavoro favoloso in queste 3 settimane e hanno lavorato duramente per poter fornire a Massimo e Soshito delle vetture all'altezza. E' incredibile il progresso vertiginoso che abbiamo evidenzato, nello scorso GP siamo stati eliminati nelle fase eliminatorie accusando un ritardo di quasi un minuto dal vincitore, mentre in questo gran premio i vincitori siamo stati proprio noi. Siamo riusciti a risolvere il grave problema di instabilità che avevamo accusato nel primo gran premio, il che è risultato essere proprio la chiave di Volta del successo odierno visto che la nostra è risultata essere fra le più affidabili del lotto. Massimo e Soshito hanno saputo guidare egregiamente la loro vettura; sebbene le due auto fossero lievemente diverse in quanto tarate sugli stili di guida dei due piloti, le prestazioni finali sono state pressoché identiche ed è stato molto bello vederli lottare negli ultimi due giri della gara 2 della finale.
Vorrei fare i miei più sinceri complimenti al team di Marco che ha dato molto filo da torcere a Massimo e Soshito, fin dalle gare di qualificazioni sono venute fuori delle lotte serratissime e con l'esito mai scontato proprio perché le nostre vetture erano quasi opposte per caratteristiche, dato che noi peccavamo in velocità di punta ma eravamo messi meglio in trazione in curva.
In ogni caso, ora non va abbassata la guardia perché ogni gran premio ha una storia a sé, i team Tsunami e soprattutto Jordan hanno dimostrato di avere un grande potenziale sul giro secco in questo gran premio e solo i testacoda hanno impedito loro di competere per la vittoria. Ora sotto con il nuovo Gran Premio, dobbiamo migliorare sempre gara dopo gara e ora dobbiamo dedicarci maggiormente su come rendere la vettura più veloce e trovare l'assetto adatto per il prossimo tracciato. L'obiettivo minimale sarebbe quello di portare almeno un pilota sul podio in entrambe le finali, tuttavia non ci poniamo limiti.
Vincere non è importante, è l'unica cosa che conta - Gianpiero Boniperti

Sono felice che abbiate sorriso, esultato, pianto, cantato, urlato per me e con me. Per me nessun colore avrà tinte più forti del bianco e nero. Avete realizzato il mio sogno - Alessandro Del Piero

Immagine

La mia ARM Card

Avatar utente
Lo Scassatore
Messaggi: 1951
Iscritto il: mer 30 mag 2007, 18:46
Località: Il Regno di Re-Volt

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Lo Scassatore » lun 10 apr 2017, 16:03

Il Gp dello Spazio su Scassland Vigani HeadQuarters è stato un appuntamento combattutissimo e ricco di colpi di scena.

La sorpresa più eclatante si chiama CaterhARM. Il team guidato da Michelangelo, dopo una prestazione incolore nel precedente appuntamento stavolta ha saputo imporsi con una doppietta in gara 2 e ha lottato per la vittoria anche durante gara 1.

Nel primo girone Il nipponico Soshito Nakagata ha staccato il biglietto per la fase finale dell'evento con 2 vittorie nel proprio girone, lottando (ma neanche tanto) con 'Jak' per la prima posizione. Si fanno notare anche la terza posizione di Giorgio Pantano e la quarta di Stinco D. Santo, più arretrati invece il team Tsunami e Sofia.
Chi non gioisce purtroppo è Bankjob Beagle, che insieme a Kazunori Fujiwara è il fanalino di coda del girone. I due non saranno ammessi alla fase finale.

Il secondo girone risulta molto più combattuto del primo. Con un pacchetto di mischia di 4 - 5 piloti a competere per la testa della gara.
La vittoria in gara1 va Crash Bandicoot del Team NaughtyDog, che si impone su Massimo Centotrenta e Joe Pancetta, quest'ultimo in perenne lotta con il sottosterzo causato dagli pneumatici usurati. Ottima prestazione di Heinz-Harald Frentzen che ottiene un ottimo quarto posto.
In Gara 2 la vittoria invece va, a sorpresa, al Team Tsunami con Drakannone di Pig, che con un acuto precede Centotrenta, Bandicoot e Pancetta.
Anche qui sono i rappresentanti dei team Beagle Boys e PolyGT a non superare il taglio delle eliminatorie. Le auto dei bassotti sembrano proprio non riuscire a restare dritte, finendo ripetutamente in testacoda. Le PolyGT invece risultano più stabili ma troppo poco incisive.

Si va quindi alla prima finale della storia Revoltistica con 14 auto!
Le gare sono combattutissime. I team NaughtyDog e CaterhARM si danno battaglia durante tutte e due le sessioni, coaudivate nelle fasi iniziali dai team Jordan e Tsunami, i quali però tendono a rimanere arretrati sulla lunga percorrenza.
Dopo un finale al cardiopalma, la vittoria in Gara 1 va a Crash Bandicoot, che precede di poco i due CaterhARM e il compagno 'Jak'.
E' lui il vincitore assoluto del round, a parimerito Soshito Nakagata di CaterhARM.
Nella seconda sessione infatti, il team Malo-Pugliese domina l'evento e i suoi due piloti si contendono la vittoria durante l'ultimo giro.
Se CaterhARM è sicuramente la sorpresa, il paramele e la sua squadra sono invece una delle conferme di questo appuntamento. La scuderia di Marco Repainter quindi si conferma come una delle potenze del campionato accorciando notevolmente il loro svantaggio dalla vetta della classifica, che rimane saldamente occupata dal Team PowderPig.
I suinidi non sfigurano nell'evento, nonostante le gomme vecchie (insieme al team Sofia sono gli unici a non aver eseguito manutenzione sulle proprie vetture) riescono comunque in qualche modo a mantenere il passo della concorrenza. Un acuto di Joe Pancetta regala il 5 posto in gara 2 e limita i danni di quello che è stato sicuramente un round "in difesa" per loro.
Sorpresa positiva anche il team Jordan F1. Il tedesco Heinz-Harald Frentzen è spesso a dare fastidio ai primi, conduce la gara a tratti rischiando anche di vincerla.
Non all'altezza dei precedenti il team SofIA. Anche Fattore e Pic hanno problemi con le gomme usurate, ma non riescono a tenere il passo della concorrenza.
Il team Recreativo Mati invece fa progressi, con un'auto sufficientemente stabile i suoi piloti riescono quantomeno a centrare l'obbiettivo di arrivare alla fase finale (sebbene il taglio questa volta sia stato molto più largo) e riescono a competere con il team Sofia in gara.

Assenti dalla gara il team KFTR per problemi regolamentari (pare che le vetture presentate alla commissione di gara avessero solo 3 ruote) e il Team Nightmare, che a detta del fondatore Gigi si è ufficialmente ritirato dalla competizione.

L'appuntamento quindi è per il prossimo GP di Inghilterra, sulla pista F1RCGP, programmato tra tre settimane.
Alla prossima!
Programmatore Eremita
Osa terminare ogni frase con un |-(
- Osa essere uno Scassatore

Avatar utente
AngelS93
Utente
Messaggi: 1631
Iscritto il: lun 5 ott 2015, 20:47
Località: Modugno (BA)

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da AngelS93 » lun 10 apr 2017, 17:34

Il team principal Eddie Jordan parla ai microfoni dopo la recente prova al GP Spaziale, seconda tappa del mondiale FRSAI. Esprime soddisfazione per i primi punti di Giorgio Pantano e per quelli conquistati anche da Frentzen, ma dall'altra parte evidenzia i problemi di affidabilità che hanno riguardato la vettura, molto rapida ma altresì instabile in alcuni tratti, come l'ultimo settore della pista. Risponde anche ai complimenti del team CaterhARM FRS, inoltrandoli anche al team NaughtyDog, co-mattatore del weekend di gara. Gli ingegneri si metteranno da subito al lavoro per il prossimo GP, perché il tempo a disposizione non è moltissimo ed ora come ora, non si può più sbagliare! Alla prossima giornata :-)
Ultima modifica di AngelS93 il lun 10 apr 2017, 17:34, modificato 2 volte in totale.
Classe '93, in cerca di un posto nel mondo vagando con Humma per il Toytanic.


1078 "Spectare o non spectare? Questo è il dilemma"
autore immagine: WheelSmith18

Avatar utente
Drakan
Messaggi: 4820
Iscritto il: sab 10 lug 2010, 13:42
Località: Cimbergo
Contatta:

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Drakan » mar 11 apr 2017, 17:39

Rassegna stampa team Powder Pig:

Stinco D. Santo:
La pista era ostica e le condizioni dell'auto non le migliori, ma i meccanici sono riusciti comunque a rendere la vettura competitiva, e solo per poco non siamo riusciti a stare nelle prime posizioni.
è stata una gara in difesa, e sono riuscito a mantenere la prima posizione in classifica piloti, la prossima torneremo più forti!

Joe Pancetta:
Le penalizzazioni aerodinamiche sono state molto influenti. Ho dimostrato al team che comunque sono in grado di battagliare con il mio compagno e in gara 2 ho fatto un ottimo quinto posto, sopravanzando vetture più veloci. In particolare sono stato sorpreso dai piloti del team CaterhARM, che in questa gara hanno tirato fuori le unghie.
Mi aspetto molto nel prossimo Gp.

Direttore del team: Mr Suino
Ci siamo comportati bene nonostante tutto. i meccanici hanno lavorato con passione per provare a colmare il gap tecnologico ma non è stato sufficiente, e tuttavia sapere che i team che ci sono arrivati davanti hanno tutti sfruttato il bonus per le migliorie ci fa ben sperare.
Anche se per poco siamo ancora in testa alla classifica costruttori, speriamo solo per la prossima volta, con quasi la certezza di apportare migliorie alle vetture, di riuscire a ritornare veramente competitivi.
"più ti avvicini alla luce, più grande diventa la tua ombra" Kingdom hearts

Avatar utente
Michelangelo
Moderatore
Messaggi: 6310
Iscritto il: ven 1 gen 2010, 13:21
Località: Villa Castelli (BR)

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Michelangelo » lun 1 mag 2017, 0:50

Gran Premio d'Inghilterra - F1RCGP

Rassegna stampa del Caterharm FRS Team
Non possiamo ritenerci totalmente soddisfatti dei risultati ottenuti, le premesse in partenza erano altre però tutto sommato non possiamo lamentarci. Il team Powder Pig dopo essersi preso un GP sabbatico è ritornato fortemente alla riscossa ed ha letteralmente annientato la concorrenza, l'espediente adottato per aumentare notevolmente la trazione in curva è stata la chiave di Volta per loro, vivissimi complimenti al team del direttore Mister Suino.
Il team Jordan ormai è una garanzia, credevamo di riuscire a lottare maggiormente con le loro vetture ma invece non è stato così complice anche il team KTFR che ci ha colti di sorpresa. Peccato per l'esito finale di gara 2 dove entrambe le nostre vetture hanno fatto registrare un tempo finale ben 10 secondi più lento rispetto alla gara precedente complici alcuni incidenti, permettendo appunto alle vetture del team KTFR di sopravanzarci. Quantomeno abbiamo potuto ammortizzare i pochi punti presi con la giornata NO del team Naughty Dog, dopo aver lottato intensamente con loro nella precedente gara non ci saremmo aspettati un calo così netto da parte loro, probabilmente gli ingegneri hanno avuto dei problemi e i piloti non sono riusciti a trovare il settaggio giusto, il che può capitare e a noi era già successo nel primo disastroso Gran Premio.
Obiettivo della prossima gara è certamente quello di migliorare i risultati ottenuti qui in Inghilterra, non possiamo permetterci altri passi falsi considerando che il team Powder Pig ha nuovamente fatto en-plein e messo in cascina tanti punti.
Vincere non è importante, è l'unica cosa che conta - Gianpiero Boniperti

Sono felice che abbiate sorriso, esultato, pianto, cantato, urlato per me e con me. Per me nessun colore avrà tinte più forti del bianco e nero. Avete realizzato il mio sogno - Alessandro Del Piero

Immagine

La mia ARM Card

Avatar utente
AngelS93
Utente
Messaggi: 1631
Iscritto il: lun 5 ott 2015, 20:47
Località: Modugno (BA)

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da AngelS93 » lun 1 mag 2017, 1:09

Dichiarazioni rilasciate dal team principal Eddie Jordan a seguito dell'odierno GP
"Siamo molto contenti di essere riusciti proprio nel GP di casa ad ottenere il nostro massimo stagionale finora, in termini di punti. C'è stato un grande impegno sia di Heinz-Harald sia di Giorgio, con il nostro #4 che continua a insidiare le posizioni che contano in classifica piloti. Vivissimi complimenti al Team Powder Pig, che ancora una volta ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per giocarsela fino alla fine, con un assetto al momento che non trova rivale alcuno in grado di fermarlo in pista. Complimenti anche al team CatherARM meno lucido rispetto al precedente GP dominato, ma sempre insidioso e forse la minaccia maggiore per le due nostre vetture, peccato per le sfortunate collisioni nella seconda gara, anche se ne abbiamo di sicuro beneficiato. Complimenti al team rivelazione di giornata KFTR, che guadagna i primi punti in classifica. In ultimo, nonostante la giornata no non vanno assolutamente sottovalutati i team Tsunami e Naughty Dog, i quali hanno montato gomme meno fresche e quindi non hanno mostrato tutto il loro potenziale in gara. I nostri tecnici e i piloti riprenderanno a breve a testare la vettura per il prossimo GP, seguiranno aggiornamenti."
Ultima modifica di AngelS93 il lun 1 mag 2017, 1:10, modificato 1 volta in totale.
Classe '93, in cerca di un posto nel mondo vagando con Humma per il Toytanic.


1078 "Spectare o non spectare? Questo è il dilemma"
autore immagine: WheelSmith18

Avatar utente
Drakan
Messaggi: 4820
Iscritto il: sab 10 lug 2010, 13:42
Località: Cimbergo
Contatta:

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Drakan » lun 1 mag 2017, 1:41

Rassegna stampa team Powder Pig:

Direttore del team: Mr Suino
Innanzitutto permettetemi di fare i complimenti a tutti gli altri concorrenti che hanno elogiato la nostra vettura, e che in gara si sono comportati lealmente senza tentare di buttarci fuori con altri mezzi. Abbiamo provato l'assetto della scorsa settimana, con gomme nuove e l'utilizzo di un propulsore che ci ha dato 5 km/h di velocità aggiuntiva, e che dire, la vettura filava, anche se questo ci costerà in termini di motore.
Questa settimana abbiamo lasciato ai piloti lo stesso assetto, in modo che potessero competere ad armi pari, e così è stato. Ancora non ci sono gerarchie in scuderia, saranno le prossime gare a decidere, dove a causa di un probabile calo della vettura conterà molto la capacità del pilota.

Stinco D. Santo:
Un ottima giornata, non c'è che dire. Dopo le fatiche dello scorso Gp siamo riusciti con i meccanici rientrare in gioco a tutta pancetta! A proposito, devo dire che il mio compagno di scuderia è stato un avversario ostico, ma che non si faccia illusioni, sono io il pilota di punta in questo Team. Siamo compagni certo, ma in pista non ci saranno esclusioni di colpi, perchè il novellino deve capire chi comanda.

Joe Pancetta:
Bella gara. La pista era una di quelle che piacciono a me: dritta, veloce, e con poche curve. E la vettura rispondeva alla perfezione ai miei comandi. Peccato solo non essere riuscito a replicare con la vittoria, mi avrebbe aiutato in chiave mondiale. So che girano voci su probabili ordini dall'alto per il futuro, ma non è così, e questo può significare solo una cosa, che il mio compagno inizi a temere di essere sopravanzato nella scuderia.
"più ti avvicini alla luce, più grande diventa la tua ombra" Kingdom hearts

Avatar utente
Marco repainter
Messaggi: 1566
Iscritto il: lun 20 apr 2015, 16:38
Località: Provincia di Ancona

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Marco repainter » lun 1 mag 2017, 12:48

Dichiarazione del tecnico di gara Nitros Oxide per il Team Naughty Dog

Un GP disastroso, non c'è che dire. Dovevamo scegliere se usare gettoni o no per questa giornata, ed è stata dura. Pareri contrastanti si erano sollevati tra i membri della scuderia, anche in vista dei prossimi tracciati. Alla fine si era deciso di non usarli per accomularli un pò, ma tutti sapevamo che nonostante la scelta fosse quella più giusta, il risultato del GP in cui si sarebbe corso con copertoni usurati sarebbe stato disastroso. Avevamo scelto il tracciato d'Inghilterra per via della strada molto larga e delle curve non troppo difficili, i nostri piloti avrebbero quindi corso abbastanza bene, anche se con le gomme usate. Purtroppo i nostri ingegneri Tiny Tiger e Dingodile non sono stati all'altezza della situazione, sia perchè non sono abituati e nemmeno tanto pratici a provare una vettura con gomme già belle che consumate, sia perchè (probabilmente per lo sconforto della notizia suddetta) hanno sistemato le due vetture all'ultimo momento, provocando così dei malfunzionamenti ben sentiti dai piloti in gara, come si è potuto vedere dalle riprese della giornata.
Sguardi amareggiati erano sul volto di tutti i componenti della scuderia ieri e il mio assistente Crunch Bandicoot, ad un certo punto della gara delle Heat quando venivano mostrate le vetture del team Jordan e CATERHARM combattere per la posizione, scuotendo la testa mi disse "Manca un team lì, il nostro" e togliendosi le cuffie si era allontanato. Quanto vi ho raccontato è per farvi capire i nostri stati d'animo durante la corsa. Marco repainter ha preferito il no comment da parte sua, chiedendo a me di esprimere il resoconto della giornata.
Ci complimentiamo comunque con Jak che nonostante tutto è riuscito a passare in finale e sia lui che Crash si sono ripromessi di dare il massimo nei prossimi GP, costi quel che costi. E questa loro determinazione ci da molto coraggio per le prossime sfide.

Vorrei fare i complimenti a tutti i team, specialmente al Powder Pig che ha condotto una gara a dir poco eccellente, più ai team Jordan e CATERHARM che non smettono di dare spettacolo con i loro duelli. Per finire, ci complimentiamo anche col Team KFTR per aver dato dei buoni risultati, segno che possono diventare pericolosi nei prossimi eventi. Ci aspettiamo dei grandi passi anche da parte degli altri team, che mai sono da sottovalutare.

Ora non ci rimane che recuperare questa giornata, sperando nella prossima in cui i nostri tecnici e ingegneri non si daranno tragua finché non porteranno le vetture a un'ottima performance, mentre Crash e Jak proveranno costantemente il prossimo tracciato per trovare punti e traiettorie strategiche.
"Banca MediolARM: costruita intorno al rep" cit. Michelangelo :lol2: :lol2: :lol2:
"Una RRN senza bonus è come una corsa ai ladder, con la differenza che non c'è un tasto di restart
e che gli altri saranno sempre migliori di me."
ARM Card

Avatar utente
Michelangelo
Moderatore
Messaggi: 6310
Iscritto il: ven 1 gen 2010, 13:21
Località: Villa Castelli (BR)

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Michelangelo » mer 31 mag 2017, 0:37

GP di RevoltLandiaBis - GPX (28/05/17)
Piccola parentesi per una risposta ad Angelo in merito al suo post nell'altro topic: non era necessario aspettare me per aprire la discussione perché il topic per la rassegna stampa è unico ed è solo questo, di conseguenza chiunque poteva pubblicare per primo la propria rassegna stampa.

Rassegna stampa del Caterharm FRS Team
Sensazioni agrodolci quelle che ci assalgono alla fine del weekend: da un lato c'è la consapevolezza di aver fatto un ottimo lavoro in termini di settaggio della vettura e siamo molto contenti del lavoro svolto egregiamente dagli ingegneri, dall'altro lato c'è l'enorme delusione per l'esito della seconda finale (che però è stata la prima che abbiamo visto fra i video della regia). Dopo le qualifiche noi del team eravamo estremamente soddisfatti e consapevoli di aver portato qui a Revoltlandia una vettura altamente competitiva, sensazioni che però dopo il risultato della seconda finale si sono quasi del tutto ribaltate. E' a dir poco beffardo e allucinante l'esito di quella gara e siamo molto dispiaciuti per Soshito che aveva preparato molto bene questo weekend. Quantomeno abbiamo parzialmente alleviato la delusione grazie alla doppietta della precedente finale, ma portare una nostra vettura addirittura al SESTO POSTO, con soli 3 decimi di vantaggio rispetto al settimo e per giunta dopo che a poche curve dalla fine avevamo entrambi i piloti a podio, è stata una grave occasione persa considerando la debacle del team Powder Pig (di cui parlerò dopo) a causa delle gomme usurate.
E' incredibile quello che è successo, la regia purtroppo non ha potuto immortalare bene i momenti ma da quanto ci è parso di capire i nostri piloti sono stati coinvolti in qualche testacoda all'inizio, poi hanno recuperato ed infine Soshito purtroppo è andato lungo ad una curva oppure è uscito malconcio a seguito di qualche scontro (a proposito di scontro: nella prima gara del primo girone c'è stato un incidente a dir poco spettacolare fra Massimo Centotrenta e Crash Bandicoot, nome non casuale direi, del team Naughty Dog, con conseguente volo di 3 metri da parte sua e rovinoso scontro sulle barriere di gomma da parte di Massimo, il che lo ha estromesso dalla vittoria di quella gara).
Per quanto riguarda le prestazioni dei nostri concorrenti, anche questa volta sono stati i piloti del team Jordan e Naughty Dog quelli che ci hanno dato più filo da torcere, i loro ingegneri hanno fatto un buon lavoro così come hanno fatto notevoli progressi anche i meccanici di Recreativo Mati, capaci di arrivare quasi a podio nei gironi e di ottenere qualche punto importante. Chiudiamo il nostro intervento parlando del team Powder Pig e del suo assetto di gara. Guardando i video dei momenti salienti delle gare (in particolare nei minuti finali del video della prima finale) abbiamo notato come le vetture numero 11 e 22 hanno fatto riscontrare delle anomalie ogni qualvolta affrontavano una curva, andando perennemente su due ruote sfidando le leggi della fisica. Ora, la limitazione dei valori dell'asse Y del COM è stata richiesta per evitare che l'auto assumesse dei comportamenti contrari a quanto rappresentabile nella realtà, tuttavia l'effetto non è cambiato visto che le auto presentate dal team Powder Pig presentavano ancora questa peculiarità. Di conseguenza, noi del team Caterharm chiediamo al presidente della FRS di porre rimedio a questa situazione perché, se non è bastata l'imposizione dei valori negativi all'asse Y del COM per evitare che un'auto sterzasse su due ruote, evidentemente c'è ancora qualche altro parametro che necessita di una limitazione. A nostro giudizio è assolutamente indispensabile risolvere questo "problema", se non si pone rimedio imponendo nuovi limiti si verrebbe a creare una situazione di palese incoerenza visto il motivo per cui erano state imposte le limitazioni al COM.
Detto questo, archiviato questo GP è ora di preparare subito il prossimo. L'obiettivo è sempre lo stesso, cercare di presentare una vettura competitiva e in grado di ottenere degli ottimi piazzamenti, sperando di non incappare più in esiti beffardi come quello della prima finale.
Vincere non è importante, è l'unica cosa che conta - Gianpiero Boniperti

Sono felice che abbiate sorriso, esultato, pianto, cantato, urlato per me e con me. Per me nessun colore avrà tinte più forti del bianco e nero. Avete realizzato il mio sogno - Alessandro Del Piero

Immagine

La mia ARM Card

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite