[+/-]
Le interviste di THE B! - FBV-86 »  Mostra messaggi da    a     

Alias Re-Volt Master


ARM Magazine - Le interviste di THE B! - FBV-86



Lo Scassatore [ Sab 28 Gen, 2017 00:50 ]
Oggetto: Le interviste di THE B! - FBV-86
Intervista del 24 gennaio di THE B! a FBV-86.

TB: Oggi, grazie all’inviato speciale Gigi, intervisto LoZioFBV. E’ un piacere parlare con te!
LZ: Per me così così

TB: Vieni chiamato LoZioFBV perchè sei un pò lo zio di tutti o per altri motivi?
LZ: FBV è la prima parte del mio nickname sul forum, e "zio" è una roba che mi avevano dato i vecchi utenti di ARM perché ero sempre disponibile per qualche dritta tecnica su come moddare il gioco.

TB: Come hai scoperto il gioco Re-Volt?
LZ: Per caso, dentro una raccolta di giochi per pc chiamata twlight, a tutt'oggi la versione che ho installato su pc arriva da lì.

TB: E il sito Alias Re-Volt Master?
LZ: Ahahahah bella domanda! Ai tempi era l'unico sito in italiano dedicato a re-volt che avesse materiale decente… ai tempi non c'era neanche il forum, e la grafica del sito era completamente diversa! Me la ricordo ancora.

TB: Parliamo del gioco: la tua auto preferita e perchè.
LZ: La prima auto ad impallinarmi seriamente fu Sprinter XL per via del suo comportamento brioso e per il fatto che le vittorie alla sua guida bisognava guadagnarsele, questa citazione è fondamentale per capire perché la mia auto preferita definitiva è Adeon: precisa, briosa, ma pone una bella sfida per il pilota!

TB: Crei auto e circuiti per il gioco, vero?
LZ: Auto da tantissimo tempo, cominciai a smanazzare i parametri delle auto il giorno stesso che installai il gioco. Per quanto riguarda le piste, ho cominciato a fare le prime porcate col track editor nel 2000. Fu solo nel 2013/14 che grazie alla guida de Lo Scassatore cominciai a cimentarmi nella creazione di piste "extreme" ovvero quelle che nel gergo di re-volt sono create da zero usando programmi di modellazione 3d invece che il track editor.

TB: Quali sono i progetti che ti hanno dato grandi soddisfazioni?
LZ: Creare nuove modalità di gioco combinando auto personalizzate con ambientazioni fatte apposta.... ma anche le piccole cose.... tipo trovare nuove soluzioni per migliorare i parametri di un'auto senza usare metodi già collaudati.

TB: Qual è il progetto che è stato o è più impegnativo?
LZ: Mettere assieme tutti i componenti dell'ANM ed assicurarsi che funzionino correttamente.

TB: Quando pensi di rilasciare la mod ANM?
LZ: Entro l'anno di sicuro.

TB: Stai creando eventi per questa mod?
LZ: Al momento il focus è finalizzare ed impacchettare il tutto, però da natale a questa parte sono nate un paio di piste nuove di zecca che non ha ancora visto nessuno a parte Kratos e Burner94.

TB: Vieni aiutato nei progetti o fai tutto da solo, anche per provare il risultato finale?
LZ: È stato proprio l'ANM il primo progetto per il quale ho cominciato a cercare collaboratori, prima di allora facevo tutto a scatola chiusa, e sono ben felice di averlo fatto, perché è stato da la in avanti che ho appreso tante cose nuove ed interessanti sulla creazione di materiale aggiuntivo e modding per re-volt!

TB: Quali programmi usi per la modellazione 3D?
LZ: Ho cominciato con zmodeler ( alias z m*rda data la sua propensione a crashare ad ogni click di tasto destro ) nel 2013/14. Sono passato definitivamente a Blender, che è un bel programmone solido, e il plugin dedicato per re-volt creato da jing ( abbrevio il nome per decenza dato che non lo indovino mai ) permette di fare dei bei lavoroni!

TB: Sei anche un repammer. Come riesci a creare delle auto che rispecchino la realtà?
LZ: Buona parte del merito va al modello fisico di Re-Volt.... ad oggi non sono ancora riuscito a trovare un videogame di corse moderno che simuli in maniera così fluida il comportamento di un'automobile nelle varie situazioni, specie i cappottamenti. Da parte mia invece è merito del fatto che per molti anni ho corso con vere auto Rc, quello ha sicuramente aiutato.

TB: Fai anche video. Ne usciranno altri?
LZ: Ah sì, m'è sempre piaciuto fare assemblaggio video, e girare il materiale da montare, però è un'attività molto time-consuming, data la piega che sta prendendo la mia vita negli ultimi tempi penso sia davvero poco probabile che produca altri video.

TB: Roccia o metallo?
LZ: Quarzo.

TB: Ti ringrazio per questa intervista.
LZ: Piacere mio.

TB: Saluta i lettori.
LZ: Buone corse re-volters! E ricordatevi un feedback ponderato può fare miracoli

TB: Ringrazio l’inviato speciale Gigi per aver consegnato le domande a LoZioFBV e allo Zio per averci dato un po del suo tempo. Ci vediamo alla prossima intervista.




Powered by Icy Phoenix