Rassegna stampa FRSAI

Vi va di fare una partita a Re-Volt on-line? Oppure volete partecipare ad un torneo? O non sapete come collegarvi con gli amici? Questo è il posto giusto per discuterne!

Moderatore: Michelangelo

Avatar utente
AngelS93
Utente
Messaggi: 1631
Iscritto il: lun 5 ott 2015, 20:47
Località: Modugno (BA)

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da AngelS93 » mer 31 mag 2017, 14:19

Rassegna Stampa Team Jordan F1 Racing
Eddie Jordan, team manager della scuderia: "Anche in questo secondo GP di Revoltlandia la scuderia è riuscita a racimolare punti preziosi in ottica mondiale costruttori e piloti, Heinz-Harald e Giorgio hanno risposto molto bene, nonostante la vettura #4 è risultata essere più instabile delle previsioni. Un grande amaro in bocca per la seconda gara finale, condotta fino al quinto giro e poi gettata al vento negli ultimi due, anche per merito dei team rivali. Faccio delle sentite congratulazioni ai team CatherARM, ancora dominatore del weekend, e al team Naughty Dog che come sempre si dimostra un osso durissimo in tutte le gare. I tecnici ora prenderanno un periodo di riposo prima di riprendere lo sviluppo della vettura per il prossimo Gran Premio"
Ultima modifica di AngelS93 il mer 31 mag 2017, 14:20, modificato 1 volta in totale.
Classe '93, in cerca di un posto nel mondo vagando con Humma per il Toytanic.


1078 "Spectare o non spectare? Questo è il dilemma"
autore immagine: WheelSmith18

Avatar utente
Lo Scassatore
Messaggi: 1951
Iscritto il: mer 30 mag 2007, 18:46
Località: Il Regno di Re-Volt

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Lo Scassatore » mer 31 mag 2017, 14:36

Questo è stato un gp decisamente combattuto per le prime posizioni, con 3 team a contendersi la vittoria, è stato molto bello. :mrgreen:

Vado subito a rispondere alle questioni sollevate dal team Caterharm, riguardo al setup delle auto del team Powder Pig.
Innanzitutto, preciso che "evitare che l'auto assumesse dei comportamenti contrari a quanto rappresentabile nella realtà" e "sterzare su due ruote" sono due affermazioni totalmente differenti, perchè un'auto PUO' andare su due ruote nella realtà.
E' appunto per evitare la PRIMA delle due affermazioni che è stato imposto, a campionato in corsa (e me ne vergogno :piange: ), un limite alla COM. Questo perchè innanzitutto non è fisicamente possibile che il baricentro di un oggetto sia al di fuori del suo volume, e soprattutto perchè impostandolo con valori negativi (ovvero SOTTO al modello) si andava a creare l'effetto che viene utilizzato per riprodurre le motociclette in Re-Volt, ovvero che il corpo vettura si pieghi per inerzia verso il lato INTERNO della curva, contrariamente alle leggi della fisica.

Si è parlato di ANOMALIA nel comportamento, ma non c'è nulla di anomalo lol . Le auto dei suini si imbardano, come è giusto che sia, andando a caricare sul lato ESTERNO alla curva, il fatto che arrivino addirittura a sollevare le ruote interne da terra è una conseguenza dell'assetto con sospensioni totalmente scariche che concedono questo rollio estremo. (chiedo scusa a Drakan se sto spoilerando un po' il suo lavoro, ma è necessario farlo per essere chiari).

Tirando le somme:

1) C'è un'incoerenza tra quanto stato fatto sulle limitazioni alla COM e questo setup particolare? No. Perchè le limitazioni alla COM non sono state fatte per il troppo rollio laterale delle auto ma per il VERSO del rollio.
2) Un'auto non fa le curve su due ruote? Nella maniera di Drakan è esagerato, ma è ovvio che in curva le ruote dal lato interno tendano a scaricarsi e talvolta è anche possibile che si sollevino (guardate i passaggi sui cordoli al rallentatore di un'auto di F1...)
3) Il comportamento delle auto dei Powder Pig è irrealistico? Potrebbe. Purtroppo però Re-Volt non è un simulatore, quindi non possiamo aspettarci prestazioni del genere. Il setup in esame comunque non si è rivelato vincente, in quanto presenta si un vantaggio dal punto di vista delle curve strette ma è un handicap nei curvoni veloci, oltre al fatto di guidare sempre sul filo del rasoio perchè i cappottamenti sono dietro l'angolo.
Trattandosi di un campionato giovane e unico nel suo genere, è normale che il regolamento debba essere rivisto di anno in anno per "tappare i buchi". Però non mi sembra un punto talmente urgente da richiedere un'ulteriore modifica del regolamento del campionato in corso... è possibile che ne riparleremo per la prossima edizione.
4) Drakan è un suino :suino: ? Certamente, perchè riesce sempre e comunque a trovare ingegnosi sistemi per essere competitivo anche in condizioni proibitive (ma questo è solo un merito :appl: )
Programmatore Eremita
Osa terminare ogni frase con un |-(
- Osa essere uno Scassatore

Avatar utente
Michelangelo
Moderatore
Messaggi: 6310
Iscritto il: ven 1 gen 2010, 13:21
Località: Villa Castelli (BR)

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Michelangelo » mer 31 mag 2017, 17:31

Ringrazio il presidente della FRS per le delucidazioni ma noi del team Caterharm rimaniamo della stessa opinione. I piloti del Powder Pig avevano entrambe le gomme usurate, con gli pneumatici nuovi molto probabilmente avrebbero vinto a mani basse in virtù di questa grande trazione in curva causate da un comportamento non propriamente realistico delle auto.
Per il discorso delle due ruote, come hai detto tu stesso le auto di F1 possono andare qualche volta su due ruote QUANDO VANNO SUI CORDOLI, il punto è che le vetture numero 11 e 22 andavano SISTEMATICAMENTE (e non sporadicamente) su due ruote e senza prendere alcun cordolo, e questo tutto si può dire tranne che sia un comportamento realistico per una vettura da FRS, cosa che tra l'altro hai anche parzialmente riconosciuto tu.
Detto ciò, la nostra richiesta rimane immutata e richiediamo un intervento nel regolamento in tal senso. Desidereremmo sapere anche il parere delle altre scuderie.
Vincere non è importante, è l'unica cosa che conta - Gianpiero Boniperti

Sono felice che abbiate sorriso, esultato, pianto, cantato, urlato per me e con me. Per me nessun colore avrà tinte più forti del bianco e nero. Avete realizzato il mio sogno - Alessandro Del Piero

Immagine

La mia ARM Card

Avatar utente
AngelS93
Utente
Messaggi: 1631
Iscritto il: lun 5 ott 2015, 20:47
Località: Modugno (BA)

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da AngelS93 » gio 1 giu 2017, 0:04

Io sarei d'accordo per un'eventuale revisione al regolamento ma solo ed esclusivamente se questi vantaggi dati dal comportamento poco realistico della vettura dovessero essere palesi e soprattutto fornire un vantaggio ingiustificato in gara al pilota che li utilizza, soprattutto perché dopo le legittime modifiche al regolamento per quanto riguarda il CoM, un'eventuale e ulteriore limite potrebbe diventare troppo afflittivo per il pilota in questione (non faccio nomi ma sapete di chi parlo lol )
Ultima modifica di AngelS93 il gio 1 giu 2017, 0:04, modificato 1 volta in totale.
Classe '93, in cerca di un posto nel mondo vagando con Humma per il Toytanic.


1078 "Spectare o non spectare? Questo è il dilemma"
autore immagine: WheelSmith18

Avatar utente
Drakan
Messaggi: 4820
Iscritto il: sab 10 lug 2010, 13:42
Località: Cimbergo
Contatta:

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Drakan » gio 1 giu 2017, 0:11

Rassegna stampa team Powder Pig:

Direttore del team: Mr Suino
La settimana non è iniziata nel migliore dei modi e noi del team sapevamo già che non avremmo potuto competere per le prime posizioni, sia per via del recente cambio di regolamento che ha praticamente azzerato i progressi fatti nel corso dell'anno dalla nostra scuderia, sia per via del motore e delle ruote agli sgoccioli, ma che per questioni tecniche siamo stati costretti a mantenere.
Tuttavia ci siamo ingegnati con i piloti per trovare un assetto che ci rendesse in parte competitivi, ed in parte ci siamo riusciti dato che abbiamo mantenuto un buon ritmo gara nonostante la conclusione fuori dalla zona punti.
Abbiamo dimostrato di essere in grado di riprenderci, speriamo di recuperare il gap con le modifiche per la prossima gara. Per ora ci ritiriamo a fare delle prove all'estero, quindi per un po' saremo irrintracciabili sia da giornalisti che dai commissari.
Chiudo parlando della questione della stabilità della nostra vettura: sono girate molte voci riguardo al nuovo assetto, ma come rappresentante del team posso dichiarare ufficialmente che la vettura è nei parametri e che la necessità di farla sterzare su due ruote è dovuto, come spiegato dal commissario tecnico, da un complicato rapporto di bilanciamento, sospensioni, di sterzo e di attriti. In risposta alla questione sollevata da uno dei team rivali noi del team non abbiamo alcuna intenzione di subire un'altra penalità sulla nostra vettura che ci porti nuovamente ad azzerare ogni progresso.
Voglio infine ringraziare il commissario tecnico per le spiegazioni e per i complimenti fatti al nostro team e anche a me in particolare :suino: .
Detto questo torneremo operativi tra due settimane.

Stinco D. Santo:
Purtroppo questa giornata non sono andato a punti, un duro colpo per il mondiale, ma eravamo preparati a questo.
io e il mio compagno abbiamo lottato per alcuni giri con le altre vetture, ai cui team faccio i complimenti, così come ai loro piloti, ma purtroppo con il passare dei giri le mancanze si sono fatte più evidenti. tra l'altro per partire eravamo costretti ad ingranare la retro.
I meccanici hanno fatto ciò che potevano e li ringrazio per questo.

Joe Pancetta:
Una gara sofferta ma che ci aiuterà a livello di carattere. io e D. Santo abbiamo lottato e ci siamo scambiati le posizioni, purtroppo senza punti in palio. La vettura era piuttosto difficile da guidare con il nuovo assetto, e nonostante le voci vi assicuro che non ci ha affatto favorito, come dimostra la situazione a fine gara.
Era una scelta estrema, ci abbiamo provato, e non è andata come desideravamo, speriamo solo la prossima volta di avere a disposizione un nuovo assetto, ancora in fase di test.
"più ti avvicini alla luce, più grande diventa la tua ombra" Kingdom hearts

Avatar utente
Marco repainter
Messaggi: 1566
Iscritto il: lun 20 apr 2015, 16:38
Località: Provincia di Ancona

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Marco repainter » gio 1 giu 2017, 17:05

Rassegna Stampa Team Naughty Dog

Questo GP è stato davvero combattuto. I nostri ingegneri sono riusciti a trovare un buon setto di corsa per le vetture di Crash e Jak, grazie anche ai pneumatici nuovi, il tutto condito da prove di gara continuate tale da portare le due vetture al limite, come era stato da loro richiesto.
Durante le qualifiche hanno corso molto bene, con sorpassi a non finire e testa a testa con i team CATHERARM e Jordan i quali anche questa volta si sono mostrati decisi a portarsi a casa i primi posti. Da segnalare inoltre un incidente nella curva subito dopo la galleria del circuito, in cui la vettura #23 Massimo Centotrenta del CATHERARM si scontra con Crash, facendolo così saltare in aria per qualche metro mentre Massimo va diritto (e diretto, per via dell'inerzia) contro le barriere.

Nelle finali invece entrambi i team di testa hanno mostrato maggiore rivalità rispetto alle fasi di qualifica, infatti sia Crash che Jak hanno avuto qualche difficoltà in più nel trovare spazi adatti per sorpassare, cercando talvolta l'occasione di poter avanzare aspettando qualche errore o disattenzione da parte dei team sfidanti; errore che si è presentato nella seconda finale, per noi la più combattuta. Infatti nonostante nella prima finale abbiamo occupato un quinto e un sesto posto, nella seconda si sono presentate le occasioni favorevoli per un miglior risultato.
A partire da un probabile testa-coda di una vettura del team CATHERARM all'inizio, la situazione restava ancora complessa: il team Jordan non dava mai tregua, l'altra vettura del CATHERARM era sempre lì a dar filo da torcere. Alla fine, all'ultimo giro di gara, è successo il fatto inaspettato: dopo un'errata traiettoria di Centotrenta nella quart'ultima curva del circuito, con conseguente collisione con la vettura della Jordan, egli è finito fuori pista, schiantandosi contro la bordatura rialzata della curva successiva. Se da un lato questo errore ci ha permesso di trovare il passaggio di sorpasso insperato, dall'altra parte eravamo preoccupati per le condizioni di Massimo che fortunatamente non furono gravi ma che gli costò un sesto posto per il suo team. Comunque, in questo modo Crash e Jak chiusero la gara in seconda e terza posizione, facendoci risollevare un pò dopo il 5° e 6° posto della precedente finale.
È stato un GP molto interessante, che ci fa sperare in futuro per le prossime sfide. Molti complimenti vanno a tutti i Team che hanno partecipato, specialmente dei due che ci hanno affiancato in questa lotta per il podio. Ora attendiamo sviluppi da Dingodile e Tiny per il nuovo settaggio delle vetture in vista del Gran Premio di Scozia, l'F1RCGP II.

Considerazioni riguardanti possibili aggiustamenti al regolamento dopo i recenti sviluppi
Da parte nostra, è risultato piuttosto strano che le due vetture del team Powder Pig si comportassero come se avessero ancora il CoM "Y" negativo (nonostante non l'avessero). Difatti si è potuto ben notare, durante le riprese di gara delle loro inquadrature, che le due vetture stando nel bel mezzo di una curva, sterzassero su due ruote, tale ed eguale (tranne per la velocità con cui si alzassero da suolo) a quanto si era visto nel GP precedente; ciò ha fatto sorgere dei dubbi e sopratutto anche dei timori per i prossimi GP. Se infatti questo settaggio (con pneumatici usurati) permette di restare ben attaccato in pista, senza troppe sbavature in curva, non possiamo immaginare come potrebbe essere se i pneumatici fossero nuovi.
La nostra è solo una critica costruttiva in merito a tale questione. Se da una parte c'è il nostro ritegno motivato che questa cosa non può andare bene che venga lasciata così, dall'altra non possiamo nemmeno biasimare il team Powder Pig nel caso in cui vengano apportati dei cambiamenti, dopo che ha provato a gareggiare con questo espediente con pneumatici usurati e senza portare alcun risultato (per questo GP) e che il Presidente del torneo ha spiegato il perchè di tale comportamento (che noi riteniamo comunque non logico, innaturale e poco reale).
Visto i pareri attuali attendiamo che anche altri ne parlino a proposito, perchè nonostante per il Presidente abbia espresso la sua volontà, ovvero:
Lo Scassatore ha scritto:Non mi sembra un punto talmente urgente da richiedere un'ulteriore modifica del regolamento del campionato in corso... è possibile che ne riparleremo per la prossima edizione.
riteniamo comunque un fattore, questo, che può andare a influire nelle restanti gare del torneo, equivalenti alla metà dei GP totali. Ribadiamo, allo stesso tempo, che non vogliamo in alcun modo andare a penalizzare ulteriormente il Team di Mr. Suino dopo l'ultimo aggiornamento riguardante il CoM. Speriamo comunque che tutto si possa risolvere al meglio, ora o in futuro.
Ultima modifica di Marco repainter il gio 1 giu 2017, 17:07, modificato 1 volta in totale.
"Banca MediolARM: costruita intorno al rep" cit. Michelangelo :lol2: :lol2: :lol2:
"Una RRN senza bonus è come una corsa ai ladder, con la differenza che non c'è un tasto di restart
e che gli altri saranno sempre migliori di me."
ARM Card

Avatar utente
Marco repainter
Messaggi: 1566
Iscritto il: lun 20 apr 2015, 16:38
Località: Provincia di Ancona

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Marco repainter » gio 1 giu 2017, 18:38

Commento del Board Camera Pinstripe Potoroo del Team Naughty Dog

Il GPX è stato ospite di due incidenti più significativi, che hanno rispecchiato un pò l'andamento del mondo delle corse di quella settimana, in particolare della Formula 1 col Gran Premio di Monaco e le 500 Miglia dell'Indianapolis.

Immagine

Il primo incidente (Martin Garrix SI VOLAAAAAAAA!!) vede due vetture quali la #30 di Crash Bandicoot della Naughty Dog e la #23 di Massimo Centotrenta del CATERHARM, entrare in collisione con il conseguente volo della #30 per aria e il prolungato scivolo della #23, arrestato solo dalle barriere della pista.
Ecco i fotogrammi dell'accaduto.

Il secondo incidente, quello che si nota poco durante le riprese, è stato il più grave, specialemente per il team CATERHARM.
Immagine
Da quanto visualizzato dalle telecamere, come si può vedere qui sopra, si è notato che Soshito Nakagata, #42 del team CATERHARM ha percorso una traiettoria (di questa quart'ultima curva) troppo interna e ad altissima velocità, mentre Heinz-Harald Frentzen, #4 del Jordan Honda F1 Team, ha percorso una traiettoria ben più ampia, tale da stare sopra i cordoli per tutta la curva. Non potendo aggiustare nell'immediato la sua traiettoria, Nakagata si è scontrato inevitabilmente con Frentzen, il quale stava rientrando sull'asfalto ma non gli è stato permesso dopo la collisione. Mentre quest'ultimo riesce a rimanere sopra il cordolo per il rotto della cuffia, il numero #42 non ha tenuto la velocità e la forza d'inerzia, finendo così sul prato esterno al tracciato. Continuando ad avanzare però non è riuscito a rientrare in pista a causa della curva rialzata subito dopo (segnata con "h" in figura). Questo lo ha costretto a perdere posizione e quando si è ripreso si trovava davanti a pochi metri dal numero #16 Dani Peck del Team KFTR; nonostante ciò riesce a occupare almeno la sesta posizione.
Credo (e spero) di essere stato esaustivo e di aver colmato ogni dubbio a riguardo di questo incidente, che trova riscontro con quanto è visibile dalle riprese ufficiali di gara.
Ultima modifica di Marco repainter il gio 1 giu 2017, 19:56, modificato 2 volte in totale.
"Banca MediolARM: costruita intorno al rep" cit. Michelangelo :lol2: :lol2: :lol2:
"Una RRN senza bonus è come una corsa ai ladder, con la differenza che non c'è un tasto di restart
e che gli altri saranno sempre migliori di me."
ARM Card

Avatar utente
Michelangelo
Moderatore
Messaggi: 6310
Iscritto il: ven 1 gen 2010, 13:21
Località: Villa Castelli (BR)

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Michelangelo » gio 1 giu 2017, 18:50

Siamo contenti che anche gli altri team siano della stessa nostra corrente di pensiero. Vorremmo però precisare che la nostra non è una critica nei confronti del team Powder Pig, al quale abbiamo sempre riconosciuto i dovuti complimenti per l'assetto rivoluzionario delle loro vetture. Difatti, quando la questione sul COM non era ancora stata sollevata, noi del team Caterharm avevamo lasciato la seguente dichiarazione dopo il terzo GP del campionato, ossia il Gran Premio d'Inghilterra:
Michelangelo ha scritto:Il team Powder Pig dopo essersi preso un GP sabbatico è ritornato fortemente alla riscossa ed ha letteralmente annientato la concorrenza, l'espediente adottato per aumentare notevolmente la trazione in curva è stata la chiave di Volta per loro, vivissimi complimenti al team del direttore Mister Suino.
Questo per dimostrare che, fin quando non è stata imposta alcuna modifica al COM, per noi non vi era alcun problema di sorta nel vedere le vetture numero 11 e 22 andare perennemente su due ruote in curva, proprio perché il regolamento per l'appunto lo permetteva.
La questione è stata sollevata solo dopo aver approvato la limitazione del COM e con l'effetto "due ruote" in curva ancora presente, di conseguenza è per questo motivo che noi insistiamo nel richiedere una modifica regolamentare in tal senso.

Ps: ringrazio Pinstripe per la ricostruzione esaustiva dell'incidente accorso al nostro pilota e anche per l'immagine molto divertente, è riduttivo dire che siamo stati sfortunati. Tuttavia alcune informazioni sono errate perché nessun nostro pilota ha il numero 24; inoltre il pilota coinvolto nel l'incidente non è stato Massimo ma Soshito Nakagata, col numero 42.
Vincere non è importante, è l'unica cosa che conta - Gianpiero Boniperti

Sono felice che abbiate sorriso, esultato, pianto, cantato, urlato per me e con me. Per me nessun colore avrà tinte più forti del bianco e nero. Avete realizzato il mio sogno - Alessandro Del Piero

Immagine

La mia ARM Card

Avatar utente
Marco repainter
Messaggi: 1566
Iscritto il: lun 20 apr 2015, 16:38
Località: Provincia di Ancona

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Marco repainter » gio 1 giu 2017, 19:46

Quoto in toto quanto appena riferito dal Team CATERHARM, per evitare fraintendimenti col mio post di cui sopra riguardante tale argomento.
Michelangelo ha scritto:Ps: ringrazio Pinstripe per la ricostruzione esaustiva dell'incidente accorso al nostro pilota e anche per l'immagine molto divertente, è riduttivo dire che siamo stati sfortunati. Tuttavia alcune informazioni sono errate perché nessun nostro pilota ha il numero 24; inoltre il pilota coinvolto nel l'incidente non è stato Massimo ma Soshito Nakagata, col numero 42.
Chiedo scusa per l'accaduto, credo che nel momento in cui mi ero allontanato dal pc sia giunto Ripper Roo che ha cambiato i numeri e i nomi dei vostri piloti; non si ripeterà più. Intanto ho aggiornato il post con nomi e numeri corretti :good: .
Ultima modifica di Marco repainter il gio 1 giu 2017, 19:51, modificato 1 volta in totale.
"Banca MediolARM: costruita intorno al rep" cit. Michelangelo :lol2: :lol2: :lol2:
"Una RRN senza bonus è come una corsa ai ladder, con la differenza che non c'è un tasto di restart
e che gli altri saranno sempre migliori di me."
ARM Card

Avatar utente
Lo Scassatore
Messaggi: 1951
Iscritto il: mer 30 mag 2007, 18:46
Località: Il Regno di Re-Volt

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Lo Scassatore » ven 2 giu 2017, 0:51

Questo per dimostrare che, fin quando non è stata imposta alcuna modifica al COM, per noi non vi era alcun problema di sorta nel vedere le vetture numero 11 e 22 andare perennemente su due ruote in curva, proprio perché il regolamento per l'appunto lo permetteva.
La questione è stata sollevata solo dopo aver approvato la limitazione del COM e con l'effetto "due ruote" in curva ancora presente, di conseguenza è per questo motivo che noi insistiamo nel richiedere una modifica regolamentare in tal senso.
Qui si sta facendo un mondo di confusione sul motivo per cui è stato introdotto il limite al com. NON ERA PER IMPEDIRE ALLE AUTO DI ANDARE SU DUE RUOTE, MA PER IL VERSO DI PIEGA CONTRONATURA DEL BODY

Vi allego questo video esplicativo che mostra la differenza tra i due setup del Team Powder Pig.
Come potrete vedere dal video, il setup presentato dal team di Drakan per questo gp è più lento di oltre 10 secondi al giro rispetto al suo precedente setup (che non era neanche stato fatto per questa pista). La modifica al regolamento è stata fatta per impedire che i concorrenti sfruttassero questo paradosso del COM sotto l'asfalto per avvantaggiarsi di un comportamento innaturale dell'auto.

Il setup di questa gara invece, seppur poco realistico perchè il pilota morirebbe alla prima curva, è comunque in linea con quello che sono i trasferimenti di carico nella realtà. Perchè se metto delle sospensioni molli che consentono un tale rollio su un'auto vera, è comunque quello che succederebbe.

Le modifiche al regolamento si possono comunque discutere, ma dopo la fine di questa stagione.
Programmatore Eremita
Osa terminare ogni frase con un |-(
- Osa essere uno Scassatore

Avatar utente
Michelangelo
Moderatore
Messaggi: 6310
Iscritto il: ven 1 gen 2010, 13:21
Località: Villa Castelli (BR)

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Michelangelo » ven 2 giu 2017, 1:32

Scassa, non sto facendo nessuna confusione. Il discorso delle due ruote che cito sempre è la CONSEGUENZA che si viene a creare a seguito di un COMPORTAMENTO IRREALISTICO della vettura, quale era appunto la massa fuori dall'auto e che è stato il motivo della modifica del regolamento. Per quanto riguarda la situazione attuale, tu nel post precedente hai parlato di "sospensioni molto molli", bene, se la CONSEGUENZA è quella di andare su due ruote allora, a mio modo di vedere, non dovrebbe essere un setup realistico. Magari tu la vedi in un modo diverso, ma il concetto di "comportamento realistico" io lo vedo in questo modo, e non sono l'unico a pensarlo.
Vedendo il video è impossibile trarre una conclusione oggettiva per il semplice fatto che, nel setup presentato nell'ultimo Gran Premio, il team di Mr Suino ha utilizzato delle gomme usurate che di per sé comportano un handicap importante sul giro, quindi si tratta di due setup che non possono assolutamente essere paragonati fra di loro; il video avrebbe senso solo con entrambi i setup con gomme nelle stesse condizioni. Tra l'altro, nonostante le gomme usurate, dal video in questione si può comunque vedere un'ottima velocità in curva dovuta a questo effetto delle sospensioni molto molli, sterzando su 4 ruote è difficile avere una trazione di questo tipo.
Detto questo, prendiamo comunque atto da quanto stabilito dal presidente della FRS, fermo restando che non siamo per nulla d'accordo sulla decisione presa.
Vincere non è importante, è l'unica cosa che conta - Gianpiero Boniperti

Sono felice che abbiate sorriso, esultato, pianto, cantato, urlato per me e con me. Per me nessun colore avrà tinte più forti del bianco e nero. Avete realizzato il mio sogno - Alessandro Del Piero

Immagine

La mia ARM Card

Avatar utente
Drakan
Messaggi: 4820
Iscritto il: sab 10 lug 2010, 13:42
Località: Cimbergo
Contatta:

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Drakan » ven 2 giu 2017, 9:17

Sono Gamo Tantotes, giornalista esperto che si è recato a Lubiana, attuale sede estera del team powder pig, per ottenere alcune dichiarazioni in merito ai recenti sviluppi.
Riporto di seguito un breve estratto dell'intervista al presidente del team:
"In questi giorni ci è giunta voce di lamentele per il comportamento considerato irrealistico (chi lo decide poi? se è fisicamente possibile si può fare a mio parere) della nostra vettura. Non vi piace? affari vostri! La vettura sfrutta un bilanciamento del tutto realistico, che è reso possibile solo dalla bravura dei nostri piloti nella gestione di una vettura in condizioni estreme."
"... I nostri avversari vogliono vincere facile chiedendo una modifica del regolamento ogni volta che i nostri tecnici riescono a trovare un nuovo alettone, distribuzione di pesi, sospensioni e quant'altro? lo dicano subito, così ce ne faremo una ragione e riferiremo tutto ai nostri sponsor.
"... per le prossime gare si può bloccare tutto e lasciare solo ai piloti l'esito della corsa, così sbavature, strani comportamenti o qualsiasi altra cosa non saranno contestate, per noi non sarebbe un problema"
"... per me sono dichiarazioni esagerate. Detto questo anche noi della scuderia vorremmo sapere il parere degli altri team, perchè mi pare che solo tre team si siano schierati a favore di una revisone, ma degli altri partecipanti non si ha avuto alcuna dichiarazione in via ufficiale, davanti alle telecamere.
"Giusto per specificare, tanto ormai i dati e i progressi in nostro possesso sono stati abbondantemente diffusi e spiegati, con grave danno ancora una volta per i nostri tecnici allo sviluppo, la configurazione ottenuta (da test effettuati) non pare cambiare significativamente con gomme non usurate o velocità aumentate, tanto che abbiamo scelto anche per questo motivo di non sfruttare gettoni."
Detto questo il team powder pig mi ha cacciato via, dichiarando di non voler lasciare altre dichiarazioni fino a nuovi ordini e si è chiuso in silenzio stampa.
"più ti avvicini alla luce, più grande diventa la tua ombra" Kingdom hearts

Avatar utente
Michelangelo
Moderatore
Messaggi: 6310
Iscritto il: ven 1 gen 2010, 13:21
Località: Villa Castelli (BR)

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Michelangelo » ven 2 giu 2017, 10:44

Chiudo il mio intervento sulla vicenda rispondendo solo ad una frase dell'intervista di Mr Suino:
Drakan ha scritto:"... I nostri avversari vogliono vincere facile chiedendo una modifica del regolamento ogni volta che i nostri tecnici riescono a trovare un nuovo alettone, distribuzione di pesi, sospensioni e quant'altro? lo dicano subito, così ce ne faremo una ragione e riferiremo tutto ai nostri sponsor."
Questo è quanto di più lontano dalla realtà e dalle nostre intenzioni, se hai risposto in questo modo vuol dire che non hai letto la nostra dichiarazione di qualche messaggio fa (quello prima del video di Scassa). Quando nelle prime gare abbiamo visto le vostre vetture vincere e dominare grazie a quell'assetto particolare non ci è mai balenato per la testa che quello potesse essere un comportamento irregolare, ma abbiamo fatto i doverosi complimenti ai vostri ingegneri e ci siamo messi al lavoro per capire come colmare il gap con le vostre auto. La modifica al COM non è stata richiesta da noi ma proprio dal vostro team, e anzi abbiamo molto apprezzato il fatto che, pur andando contro i vostri interessi, avete posto all'attenzione mediatica questo buco regolamentare facendo prevalere la razionalità, filosofia di pensiero che si rispecchia molto nella nostra.
Di conseguenza, noi del team Caterharm abbiamo chiesto dei chiarimenti regolamentari al presidente della FRS per punto di principio, non per un nostro interesse personale, perché semplicemente a nostro modo di vedere i "comportamenti innaturali" sono in entrambi i casi, ma è un pensiero che può anche non essere condivisibile con altri visto che il concetto di "innaturale" è abbastanza sottile (e magari noi non vediamo questa differenza anche per scarsa conoscenza dei parametri, non lo escludo a priori). Proprio perché abbiamo sempre messo al primo posto la razionalità agli interessi personali abbiamo chiesto lumi in merito, se avessimo ragionato per soli scopi personali non avremmo avuto alcun motivo di porre la questione in questo weekend visto gli esiti finali delle nostre e delle vostre vetture. Avremmo chiesto informazioni anche se l'assetto "incriminato" fosse stato di qualsiasi altro team, semplicemente perché volevamo dei chiarimenti in merito al regolamento in modo tale da comportarci di conseguenza.
Detto questo, da parte nostra non rilasceremo altre dichiarazioni a breve in merito alla questione, anche perchè la situazione si è ingigantita più di quanto sarebbe dovuta essere. Prendiamo atto della decisione del presidente, ora le nostre forze saranno proiettate al prossimo GP.
Vincere non è importante, è l'unica cosa che conta - Gianpiero Boniperti

Sono felice che abbiate sorriso, esultato, pianto, cantato, urlato per me e con me. Per me nessun colore avrà tinte più forti del bianco e nero. Avete realizzato il mio sogno - Alessandro Del Piero

Immagine

La mia ARM Card

Avatar utente
THE B!
Utente
Messaggi: 922
Iscritto il: mar 26 mag 2015, 14:29
Località: Osimo

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da THE B! » ven 2 giu 2017, 10:48

Dopo essere stato cacciato brutalmente dal team del MR. Suino, mi sono recato dal team Tsunami. Fino ad ora non hanno mai parlato, ma io, Gamo Tantotes, voglio richiedere una loro intervista.
...
...
...
Sono riuscito ad entrare e mi danno l'occasione di parlare con Tia Contagiri, meccanico della vettura.
GT: Salve, la prima domanda penso che te l'aspetti... perché non andate alla rassegna stampa di ogni GP?
TC: Per il semplice fatto che questo campionato è di prova. Volevamo arrivare in Pole ma vista la situazione, abbiamo deciso di sviluppare varie vetture per poter arrivare alla vettura definitiva che vincerà la prossima stagione.
GT: I piloti sono dello stesso pensiero?
TC: Sì. È stato difficile farlo accettare a Drakannone, e qui dobbiamo ringraziare LoScassatore che lo ha convinto.
GT: Riguardo al Team del MR. Suino avete qualcosa da dire.
TC: Solo una... non ci piace il comportamento delle due ruote e non capisco come o loro piloti riescono a guidare tale vettura, forse li hanno presi dal campionato di MotoGPARM. Una vettura di Formula DEVE avere le ruote a terra e non si devono alzare se non per causa di un sobbalzo. Non so se sia possibile una modifica al regolamento a stagione iniziata. Speriamo solo che nella prossima verrà modificato.
GT: Quindi in questa stagione non vi vedremo su un podio?
TC: Ok, la caccio pure io! Non molleremo mai la spugna, MAI!!!!! Fuori!
...
...
Ok, sono riuscito ad intervistare anche loro ma penso che non mi faranno più rientrare. Speriamo che il prossimo team che intervisterò sia più buono.
IL GIORNALISTA DI ARM!!! 8-) Tutte le mie interviste sulla pagina Interviste.

La mia ARM CARD

Miei tornei: PHAT SLUG TOURNAMENT, Captain Adeon: Car War, Arm Track Editor Fight Memorial Review Tournament, Transformers: l'ultima Adeon
Mie creazioni: Le auto di Re-Volt!, Ruddles County Stories

Avatar utente
Marco repainter
Messaggi: 1566
Iscritto il: lun 20 apr 2015, 16:38
Località: Provincia di Ancona

Re: Rassegna stampa FRSAI

Messaggio da Marco repainter » ven 2 giu 2017, 11:44

Mi sono recato ora dal Team Naughty Dog, con sede a Santa Monica, in California. Dopo essere passato in mezzo agli uffici e alle sale di formazione dei nuovi giochi per Play Station 4 (che ancora li ringrazio per avermi fatto provare UNCHARTED The Lost Legacy), sono giunto nel retro dell'edificio dove gli ingegneri stavano controllando alcuni aspetti delle vetture. Per cui mi sono avvicinato per chiedere l'intervista, che potete leggere qui sotto.

G: Avete seguito i vari commenti e dichiarazioni in merito all'assetto delle sospensioni di cui si sta parlando questi giorni?
Dingodile: Sì, e ci dispiace per quanto detto dal Team Powder Pig. Probabilmente i nostri superiori si sono espressi male, altrimenti non c'era bisogno di commentare in quel modo nei nostri e altrui confronti. Difatti a noi premeva sopratutto il fatto che una vettura che si muove correttamente debba per forza comportarsi come si deve. Avete mai visto delle vetture da formula affrontare una curva su due ruote?
G: Beh, direi proprio di no.
D: Ebbene, a noi questa cosa non andava giù. Mi spiego: se l'andamento della vettura non comportava questo effetto (cioè il "due ruote") ma sarebbe stato nascosto da una normale sterzata, avremmo accettato senza battere ciglio la cosa e avremmo fatto vari test per capire come riuscire ad ottenere una tale performance. Ma dal momento che è il comportamento ad essere irreale come conseguenza di quell'assetto di gara, la cosa non può valere.
Ci sentiamo inoltre in dovere di comunicare che le nostre intenzioni erano queste fin dal principio, difatti anche noi ci siamo complimentati fin dal primo GP col team di Mr. Suino proprio per la capacità di trovare soluzioni così in fretta e funzionali; se queste intenzioni sono state fraintese (e speriamo di no) non è colpa nostra.
G: Quindi ora che intenzioni avete per i prossimi GP, ora che sono venute fuori molte informazioni riguardante l'assetto adottato dal Team Powder Pig?
D: Rimaniamo con le stesse intenzioni con le quali abbiamo cominciato questo Campionato, ovvero continuare a migliorare le nostre vetture senza plagiare in alcun modo quanto emerso dalle recenti spiegazioni. Le vetture della Naughty Dog devono rimanere con i piedi per terra, altrimenti non la si può chiamare Formula.
G: Grazie per questa intervista, spero che dia il suo contributo a questo avvenimento. Avete altre dichiarazioni da rilasciare?
D: Sì, solo una ed è rivolta a tutti i team: date il meglio, comunicate l'emozione della Formula Ruote Scoperte a coloro che ci guardano, bruciate l'asfalto con le vostre vetture, perché è questo che conta ed è quello che il pubblico si aspetta da noi.

Finita l'intervista, mentre mi avvicinavo all'uscita, ho incontrato il co-fondatore della Naughty Dog, da cui ricevetti la sua firma e mi feci fare una foto con lui. Dopodiché sono tornato nel mio ufficio per scrivere quanto avete letto.
"Banca MediolARM: costruita intorno al rep" cit. Michelangelo :lol2: :lol2: :lol2:
"Una RRN senza bonus è come una corsa ai ladder, con la differenza che non c'è un tasto di restart
e che gli altri saranno sempre migliori di me."
ARM Card

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite